UN ABBRACCIO – L'inizio della chiusura

di Carmine Panzitta - 09 Marzo 2020
09/03/2020

Miei cari,

in questo momento credo che ognuno di noi debba capire come affrontare la situazione.Personalmente ho più volte cambiato atteggiamento e posizione, dapprima l’incomprensione, poi una non completa informazione … ora la scelta deve invece essere consapevole.
Siamo tutti frastornati da questo improvviso “schiaffone” che ci lascia confusi e incerti.

Il virus mi preoccupa, …

È una preoccupazione importante perché mi porta all’incertezza che è la condizione che da sempre più di altre mi destabilizza, in quanto non mi consente di organizzare e programmare il futuro, la crescita … l’evoluzione.

La mancanza di socializzazione mi fa PAURA, rappresenta potenzialmente l’annullamento dell’UOMO.
Da “uomo” pensare che tutto ciò che riguarda la nostra ESSENZA fatta di relazioni, scambio, confronto, crescita, ORA DEBBA VENIR MENO, mi fa PAURA.
Da “uomo” vedere la CITTA’, luogo del VIVERE QUOTIDIANO, svuotata e priva dei servizi per l’”anima” siano essi di carattere morale, culturale, religioso o sociopolitico, mi fa PAURA.
Ho sempre, anche professionalmente, interpretato e vissuto i LUOGHI nel senso dell’ABITARE nella sua accezione più vasta, non limitata al rifugio ma al VIVERE che comporta relazioni e socialità.

Che dire, credo sia corretto, opportuno anzi indispensabile….
Attenersi alle regole per limitare la diffusione del Virus, sono convinto anche che questo momento debba essere occasione per riscoprire l’importanza delle rinunce a cui siamo chiamati, la stretta di mano, l’abbraccio, la serenità che deriva dallo stare insieme.
Credo però che questa difficoltà possa diventare occasione di CRESCITA, la privazione spesso ci fa capire quanto cose banali siano invece fondamentali, vera essenza del quotidiano, fondamenta del VIVERE.
Pertanto, mi sento di dirvi e augurarvi, di affrontare con CONSAPEVOLEZZA la situazione e di COGLIERE l’importanza di quanto ora non possiamo fare e pertanto di VIVERE al meglio anche questa condizioni, che può essere occasione di CRESCITA e RISCOPERTA DI VALORI ESSENZIALI che spesso sembrano scontati, dimenticati e poco importanti.

UN ABBRACCIO (virtuale) A TUTTI!!!
L’immagine è stata scelta perché è bella ed emotivamente richiama l’unione, lo stare insieme, il condividere e la riscoperta dei valori. Evocativo dell’abbraccio umano.






Cronologia esplorazione